12punt6

12punt6 - Coaching di Guida

Coaching @

Coaching @ - Coaching di Guida

TurismoinAuto

TurismoinAuto - Coaching di Guida

Il nuovo libro di Roberto Rasia

Il nuovo libro di Roberto Rasia - Coaching di Guida

Il primo e unico Coaching di Guida® sicura!

Il primo e unico Coaching di Guida® sicura! - Coaching di Guida

 

Benvenuti nel mondo del Coaching di Guida® - un pilota accanto.

Il Coaching di Guida® è un corso di guida sicura con caratteristiche diverse dai tradizionali corsi di guida.
 
Invece di recarsi in pista e guidare un'auto diversa dalla propria, il cliente che si iscrive ad un corso di Coaching di Guida® (privato o azienda) viene affiancato da un pilota o da un coach che sale sulla sua auto, mentre percorre le sue strade nella sua città e gli eroga un corso di guida sicura personalizzato.

Imparare a mettere le mani sul volante, a fare una frenata d'emergenza, a cambiare una gomma o a risparmiare fino al 10% sui propri consumi, riducendo così anche l'inquinamento, sono solo alcuni fra i principali segreti del Coaching di Guida®. Farlo sulla propria auto vale il doppio!

Il tutto rispettando rigorosamente il Codice della Strada, anzi imparando a conoscerlo per non commettere più gravi e costosi errori.

Vi invitiamo a visitare il sito del Coaching di Guida® o a scriverci all'indirizzo segreteria@coachingdiguida.com per maggiori informazioni o per preventivi personalizzati.

Coaching di Guida® - un pilota accanto: perché la sicurezza in auto è un valore senza alcun prezzo.

Buona navigazione, anzi, buona Guida!

 - Coaching di Guida
 

 


Il Coaching di Guida® è un servizio erogato in esclusiva nazionale dalla "12punt6" S.a.S. di Rasia dal Polo Roberto in collaborazione con TurismoinAuto.com - P.Iva 02321150183  -   Telefono +39 348 71 06 153

JAGUAR SUPPORTA IL tentativo di record della BLOODHOUND SSC

JAGUAR SUPPORTA IL tentativo di record della BLOODHOUND SSC - Coaching di Guida

 

  • Jaguar ha rivelato ulteriori dettagli sull’innovativa collaborazione con il British World Land Speed Record Team che ha l’obiettivo di raggiungere le 1.000 miglia orarie nel 2016 
  • Jaguar costituirà il cuore della Bloodhound SSC con il suo motore 5,0 litri V8 sovralimentato da 550 CV per supportare i sistemi idraulici della vettura e alimentare la pompa comburente del razzo
  • Jaguar svilupperà una serie di innovative tecnologie in collaborazione con il pilota Andy Green per la progettazione dell’abitacolo di guida
  • Jaguar fornirà degli speciali Rapid Response Vehicles durante il World Land Speed Record nel 2015 e nel tentativo di record delle 1.000 miglia orarie nel 2016

 

 Los Angeles, 20 Novembre 2014: Ieri Jaguar ha rivelato ulteriori dettagli relativi alla partecipazione al progetto Bloodhound World Land Speed Record dopo la significativa prova ad alta velocità effettuata in Sudafrica ad inizio mese, che ha segnato l'avvio di un’importante collaborazione tecnica tra Jaguar e Bloodhound.

 Il test si è svolto nel deserto Hakskeen Pan nella Provincia del Capo Settentrinonale  in Sudafrica, dove le capacità dinamiche della nuova F-TYPE R Coupé a trazione integrale, presentata ieri in anteprima mondiale ieria Los Angeles, hanno consentito di portare a termine un test di vitale importanza per il Bloodhound SSC team.

Jaguar è perfettamente in grado di fornire il giusto know-how tecnico ed ingegneristico al progetto, apportando benefici alle prestazioni del programma Bloodhound. In qualità di “Main Partner” e “Innovation Partner”, Jaguar aiuterà la Bloodhound a raggiungere il World Land Speed Record oltre le 1.000 miglia all'ora (1.609 Km/h) e contribuirà ad ispirare la prossima generazione di scienziati e ingegneri, che rappresenta l’obiettivo generale del progetto. Il record attuale è di 763,035 miglia all’ora ed è stato raggiunto da Andy Green sul Thrust SSC nel 1997. Come conducente della Bloodhound Supersonic Car, Andy Green si spingerà ancora una volta oltre i confini dei limiti umani cercando di battere il record nel 2015 e di superare le 1.000 miglia all'ora nel 2016.

 

Ieri, nello stand Jaguar al LA Auto Show, Andy Green ha rivelato ulteriori dettagli sulla partnership, tra cui l'integrazione del motore Jaguar nella Bloodhound SSC. Il propulsore Jaguar 5,0 litri V8 sovralimentato da 550 CV giocherà un ruolo fondamentale nel funzionamento della vettura, fornendo un supporto essenziale ai sistemi idraulici ed alimentando la pompa comburente del razzo. Questa pompa fornirà 800 litri di HTP (High Test Peroxide) in soli 20 secondi al razzo, l’equivalente di 40 litri (più di nove galloni) ogni secondo.

Jaguar sta partecipando anche allo sviluppo del disegno dell’abitacolo di Andy Green, creando un ambiente di guida ai massimi livelli e fornendo ad Andy un preciso controllo dei sistemi principali quali l’impianto elettrico, quello idraulico, l'avviamento del motore ed i sistemi di gestione, il monitoraggio della sicurezza e della frenata.

Infine, Jaguar ha confermato che fornirà due Rapid Response Vehicles ad alte prestazioni a supporto della Bloodhound SSC nel deserto, durante i tentativi di record nel 2015 e nel 2016.

Phil Popham, Jaguar Global Marketing Director, ha dichiarato: "Il progetto Bloodhound è uno dei più stimolanti ed innovativi progetti attualmente in essere. Jaguar è lieta di essere parte di un progetto che ispira la prossima generazione di scienziati ed ingegneri, sostenendo al contempo il nostro impegno nelle tecnologie ad alte prestazioni e la nostra missione nel promuovere la conoscenza e migliorare la vita. Siamo felici di essere in grado di fornire un supporto ingegneristico al progetto Bloodhound e di contribuire alla realizzazione delle loro ambizioni ed è fantastico avere Andy Green qui, oggi, al fianco di Jaguar nell’annunciare questa collaborazione”.  

 Andy Green, pilota della Bloodhound SSC, attuale detentore del World Land Speed Record, ha affermato: "E' una grande notizia avere Jaguar come Main Partner e Innovation Partner del Progetto Bloodhound. Le conoscenze ingegneristiche di Jaguar sono inestimabili e le sue competenze tecnologiche porteranno all'introduzione di quei requisiti meccanici che forniranno un vero e proprio miglioramento delle prestazioni del progetto. Durante la guida della Bloodhound SSC, ho bisogno di sapere se avrò la reattività, le prestazioni e l'affidabilità necessarie per alimentare la pompa del carburante del razzo e il motore Jaguar è lo strumento perfetto in questo senso".

Richard Noble, Bloodhound, Project Director ed ex detentore del World Land Speed Record, ha dichiarato: "Il recente test sulle comunicazioni effettuato in Sudafrica ha dimostrato che Jaguar è il partner ideale per il progetto Bloodhound. La F-TYPE R Coupé AWD è stata eccezionale ad Hakskeen Pan e non vediamo l'ora di tornare, il prossimo anno, per il World Land Speed Record con gli speciali Rapid Response Vehicles. Questo è un momento davvero emozionante per il progetto e noi siamo lieti che Jaguar sia parte del nostro viaggio ".

La Bloodhound SSC è attualmente in fase di assemblaggio presso il BLOODHOUND Technical Centre di Bristol nel Regno Unito. Il debutto è in programma per l'estate 2015 e sarà sottoposto ad un test fino a 200 miglia all’ora (321 km/h) sulla pista dell’Aerohub di Newqay nel Regno Unito. Il Team sarà poi impegnato in Sudafrica per iniziare i test ad alta velocità con l'obiettivo di raggiungere gli 800 miglia all’ora (1.287 km/h). Il team tornerà nel Regno Unito per analizzare i dati, per poi ritornare in Sudafrica nel 2016 con l'obiettivo di raggiungere le 1.000 miglia all'ora (1.609 km/h).

Per ulteriori informazioni ed immagini:  www.jaguar.com

 20 novembre 2014

 - Coaching di Guida

Nardi-Personal S.p.a. ha fornito in esclusiva il volante alla Pagani Zonda F, dal 2005 al 2010.